Palermo: Sanzioni ad apparecchi illegali

slot machine sequestrateNumerosi ancora i casi di apparecchi illegali in luoghi pubblici: ultima vicenda è da segnalare a Palermo dove le forze di polizia hanno sanzionato pesantemente numerosi esercenti che ospitavano apparecchi di videogiochi illegali in quanto non collegato alla rete dei Monopoli di Stato.

La vincenda sembrerebbe riguardare decine di newslot machine ed anche qualche terminale vlt. Se la notizia la pubblichiamo qui su bookofraonline.it infatti è proprio perchè come sempre, oggetto di truffe sono sempre le nostre amate book of ra.

Secondo le statistiche infatti, le book of ra sarebbero le più colpite da questo tipo di truffe per via dei forti incassi di cui sono protagoniste. I giocatori appassionati della book of ra sono tantissimi, quindi è facile pensare come tra le tante sia più conveniente truccare proprio questi giochi.

In ogni caso, le macchinette sono state sequestrate e poste sotto controllo dai tecnici per la consultazione delle memorie interne da cui è stata ricavata la storia di ogni singolo apparecchio e dunque l'ammontare sfuggito ai controlli.

Dopo tale tipo di accertamento, gli esercenti, appartenenti alle più svariate categorie merceologiche, sono stati sanzionati per un importo pari o superiore a 2 volte l'ammontare delle somme sfuggite al controllo per un totale di ben 200000 euro di sanzione in una singola retata.